Scaricare un percorso GPX dalle attività di un altro atleta

Strava dà la possibilità di scaricare o esportare i dati sul percorso di un'attività di un altro atleta Strava. Questi dati possono poi essere scaricati su un dispositivo Garmin Edge per utilizzare la mappa o le funzioni relative ai percorsi stessi.

Aprendo qualsiasi pagina dell'attività potrai visualizzare un pulsante Scarica GPX nell'angolo in alto a destra della mappa dell'attività (evidenziato nel riquadro sotto). Fai clic su questo pulsante per scaricare il file GPX sul tuo computer.

  • Collega il tuo Garmin al computer.
  • Sul computer vai al drive Garmin e individua la cartella denominata "Garmin". All'interno di questa cartella è presente una sotto-cartella "Nuovi file" o "GPX".
  • Sposta il file GPX che hai scaricato in questa cartella e quindi scollega il Garmin seguendo la procedura opportuna, come faresti con qualsiasi altro dispositivo USB (il metodo usato per trasferire il file GPX scaricato sul Garmin può variare in base alle impostazioni del computer ma in generale puoi usare il Garmin come ogni altra unità di memoria USB).
  • A questo punto dopo aver acceso il tuo Garmin Edge dovresti trovare il percorso nel menu "Percorsi" e in tal caso hai ciò che ti serve per partire. Nei dispositivi Garmin 500 la funzione "Percorsi" richiede di scaricare sul dispositivo un file TCX.

I file GPX sono legati ai controlli per la privacy di un atleta, pertanto al momento del download tutte le attività esportabili sono private dei dati sulle prestazioni e rispettano le impostazioni di visibilità della mappa con l'eccezione del tuo file. Nel caso in cui la privacy della tua attività sia impostata su "Solo tu", il file GPX potrà essere esportato solo dall'atleta che ha creato l'attività. 

English.png

Per le istruzioni su come esportare i file GPX che includono i dati sui tempi dalle tue attività, vai qui.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 27 su 47

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.